LEE RANALDO (Sonic Youth / Solo Acoustic Show) + TREES OF MINT + THROUGH THE MEMORIES

Venerdì 5 febbraio alle ore 21:30
Tempio San Giovanni Battista – Piazza Garibaldi, 2 – San Gemini

Degustazioni Musicali Umbria in collaborazione con Astio Collettivo eEffetto K avrà l’onore di ospitare

Lee Ranaldo

Chitarrista e cantante di Long Island (NY), componente storico dei Sonic Youth, solista, produttore, scrittore, poeta e editore. Incluso con il sodale Thurston Moore nella classifica dei migliori chitarristi di tutti i tempi dalla prestigiosa rivista Rolling Stone, Ranaldo presenterà in chiave acustica, solo sul palco (si fa per dire: gli faranno compagnia cinque chitarre) i brani dei suoi dischi su Matador (“Last Night on Earth” e “Between the Times and the Tides”) e soprattutto le canzoni di “Acoustic Dust”, uscito per la El Segell, etichetta costola del Primavera Sound. Un’occasione irripetibile per ascoltare Ranaldo alle prese con un repertorio più pop(ular) e con qualche imprevedibile cover, nel pieno solco della tradizione del folk-rock anglosassone.
«Il mio interesse principale è l’underground, la musica di frontiera fatta da chi sperimenta, da chi non cerca la fama o il denaro ma vuole a tutti i costi spingere sempre più in là i confini della musica» (dall’intervista di Fulvio Paloscia, repubblica.it; http://goo.gl/azdjmC).
«A casa della mia famiglia ascoltavamo anche canzoni italiane. I miei nonni vengono da Benevento e le mie origini sono state per me fondamentali. Ho conosciuto la cultura italiana proprio a casa di mia nonna, a Brooklyn, quando ci riunivamo tutti a tavola: ricordo grandi pranzi e tante persone sedute intorno al tavolo». Se dovessi tornare indietro ai tuoi inizi, quando ancora non eri conosciuto quale concerto ti piacerebbe aprire? «Non saprei, certo potrei scegliere dei personaggi molto famosi come Neil Young, Iggy Pop o qualcun altro di questo calibro. In realtà, all’inizio non ho mai pensato veramente di aprire un concerto di qualcuno: l’ambizione era quella di diventare headliner. Come poi è successo con i Sonic Youth» (dall’intervista di Massimo Montorfano e Nicola Gini su onda rock;http://goo.gl/6OJVcB).

La serata prevede, oltre alla classica cena di degustazione organizzata dalla Taverna del torchio, un opening d’eccezione per il grande concerto in programma. Tornerà a trovarci una vecchia conoscenza: Trees Of Mint, il progetto artistico di Francesco Serra, chitarrista autodidatta che dopo i primi lavori incisi su cassetta (2000-03), nel 2007 registra il suo primo album in studio intitolato “Micro Meadow…”, dieci pezzi per chitarra elettrica, voce, loop-machine e batteria. Il disco d’esordio esce a Gennaio 2008 per Here I Stay records, ottenendo ottime recensioni dalla critica specializzata nazionale. Nel corso degli anni Francesco Serra abbandona gradualmente l’uso della voce e di qualsiasi altro strumento per concentrarsi maggiormente sulle potenzialità sonore ed espressive della chitarra elettrica. A giugno 2011 registra il suo nuovo lavoro, che consiste in quattro composizioni strumentali per sola chitarra elettrica e loop-machine. Il nuovo album è uscito in vinile e in download digitale il 5 Novembre 2012 per Trovarobato Parade.

Prima del live di Lee Ranaldo, per la prima volta nella storia della rassegna daremo spazio al reading: l’associazione effetto~K infatti, attiva soprattutto in Valtiberina e nell’aretino, presenterà lo spettacolo:
“THROUGH THE MEMORIES” Un epistolario dal fronte
Con Michele Corgnoli (voce) e Lenz (suoni). La lettura di lettere inviate 100 anni fa dalle trincee della Grande Guerra, documenti originali conservati nella Fondazione Archivio Diaristico Nazionale onlus di Pieve Santo Stefano, si trasformano in un racconto musicale di guerra e umanità.

Ultima ma non meno importante presenza all’interno della serata, quella del grande Benassi Jacopo aka “talkinass” (talkinassrecords.tumblr.com), direttamente da La Spezia, racconta fotograficamente l’attività del Btomic. Il club, situato nella zona nord della città ligure, da anni propone una programmazione legata a doppio filo alle esigenze del magazine. Le band e i performer vengono fotografati, intervistati e registrati, dando vita a un progetto che documenta la vita del club e delle persone che lo vivono. Magazine, libri, CD dei live, autoprodotti all’interno del Btomic e distribuiti in diversi spazi in Europa o in occasione delle rassegne di editoria indipendente. L’ultimo numero della fanzine sarà doppio: per preservare l’impaginazione delle fotografie abbiamo deciso di inserire una seconda rivista, in cui saranno presenti le interviste in italiano e in inglese (talkinasspaper.tumblr.com). Fotografie e direzione Jacopo Benassi (Talkinass) Art director/ Federico Pepe (Le Dictateur), Illustrazioni /Lorenzo D’Anteo Produzione live /Gianluca Petriccione (Miss q lee) Redazione: Andrea Luporini, Giulio Lamarra, Antonio Dei Svaldi, Grazia Cantoni, Laura Rescio, Fabrizio Modonese Palumbo, Emiliano Bagnato, Samuel Daveti,Toni Garbini, Angela Teodorowsky.

***

Info Biglietti

Il biglietto d’ingresso avrà un costo di 12 EURO

Ticket arrivati e disponibili in questi punti vendita:
T-Trane Record Store – Borgo XX giugno 44 – Perugia
Caffe Bugatti – Via Fratini, 13 – Terni
Taverna del Torchio – Piazza Garibaldi, 2 – San Gemini (Terni)

N.B. E’ sempre possibile acquistare i biglietti anche tramite paypal inviando prima una mail a mvolume1@mail.com

Seguici su Facebook!